turismo in Marocco

Tour nel deserto di 8 giorni a Casablanca

Itinerario attraverso il Marocco 8 giorni, da Casablanca e dalle città imperiali

Prenota il percorso attraverso il Marocco per 8 giorni, da Casablanca e le città imperiali passando per il deserto di Merzouga fino a Marrakech, e goditi il ​​magico Marocco trascorrendo una notte negli haimas nel deserto

Informazioni sul percorso attraverso il Marocco 8 giorni

Luogo di partenza

Casablanca

luogo di arrivo

Marrakech

Tipo di viaggio

Privato

Durata

8 Giorno 7 Notte

Itinerario del Marocco 8 giorni

Giorno 1: Casablanca - Rabat

Il primo giorno del percorso in Marocco di 8 giorni, la nostra guida professionale ti accoglierà a braccia aperte all’aeroporto. Dopo la visita alla moschea Hassan II di Casablanca, la prossima destinazione sarà la città imperiale di Rabat, attuale capitale del regno. A Rabat visiteremo l’emblema della città, la Torre Hassan. È una moschea con molte colonne che la circondano. Per conoscere a fondo la storia della città dovremo visitare un’interessante antica Kasbah alla foce del fiume Bou Regreg che separa Rabat da Salé.

La Kasbah di Oudaya fu una delle prime fortificazioni militari difensive costruite nella città durante la dinastia Almohade. Durante il periodo degli Alawiti, la Kasbah fu testimone di numerosi cambiamenti e riforme. Il sito ha conosciuto una storia varia e distinta, che è particolarmente evidente negli edifici che compongono la Kasbah degli Oudaya, nelle sue mura almohadi e nella sua porta archeologica (la Grande Porta) che sono considerati simboli dell’architettura almohade, oltre alla sua moschea conosciuta come l’antica moschea. Dopo una visita alla città di Rabat, il nostro team sarà pronto a venirvi a prendere e accompagnarvi al vostro alloggio per la notte.

Giorno 2: Rabat - Meknes - Fez

Dopo una deliziosa colazione nella capitale, lasceremo la città e ci dirigeremo verso le rovine romane di Volubilis. Non lontano dalla città di Moulay Idriss Zerhoun, Volubilis è una delle rovine romane meglio conservate del Marocco. La città di Volubilis è caratterizzata dal contenere molti terreni naturali come terre fertili, fonti d’acqua e risorse naturali, e tutti questi fattori hanno incoraggiato i romani a prestarle particolare attenzione, poiché è stata classificata dalle Nazioni Unite per l’Istruzione, la Cultura e la Scienza come uno dei siti del patrimonio mondiale, e questo avvenne nel 1997.

Successivamente andremo nella città di Meknes. Fu costruita dal sultano alawita Moulay Ismail alla fine del XVII secolo come capitale del suo regno. Circondò la città con enormi mura difensive e fortezze. L’ingresso principale alla vecchia medina è la grande Porta Bab Mansour, che si apre sulla famosa Piazza Lehdim. famosa piazza Lehdim. La porta fu costruita da Moulay Ismail e completata da suo figlio per essere la porta più importante di tutte le città imperiali.

Dopo una visita storico-culturale a Meknes, nel pomeriggio partiremo per Fez. Il viaggio di oggi termina quando ti sistemi nel tuo alloggio.

Giorno 3: Fez - Visita della città

La città di Fez è una delle più importanti della storia del Marocco. È la capitale spirituale e culturale del regno.Come è noto, la città è divisa in 3 sezioni, Fez El-Bali, che è la città vecchia, Fez El-Jedid, che fu costruita nel XIII secolo, e la nuova città, che fu costruita dai francesi durante il periodo del colonialismo francese. La nostra visita speciale a Fez copre i luoghi più importanti della città e approfondisce la sua storia e cultura.

La città ospita una delle più antiche istituzioni scientifiche, la Moschea Al-Qarawiyyin, fondata da Fatima, figlia di Muhammad Al-Fihri, dopo la fondazione della città per un periodo di 51 anni. La moschea e l’antica università scientifica sono da quasi mille anni un centro di attività intellettuale, culturale e religiosa. Si ritiene che sia la più antica università del mondo. Potrai anche passeggiare per le stradine della vecchia medina e vedere come i commercianti offrono i loro prodotti nei mercati tradizionali.Inoltre, la visita ti porterà anche a diversi istituti educativi e culturali. La Scuola Bou Inania è la scuola più famosa del Marocco, fondata nel 1350 dal sultano Abu Inan Al-Marini per essere un’istituzione educativa per gli studenti.

Giorno 4: Fez - Ifran - Midalte - deserto

In questo giorno lasceremo Fez e ci dirigeremo verso il deserto del Sahara. Il viaggio di oggi è speciale perché potremo guidare e fermarci attraverso città, paesi, foreste, montagne e dune di sabbia. Subito dopo aver lasciato Fez, inizieremo a guidare attraverso il Medio Atlante e la prima città che attraverseremo sarà Imouzar Kandar. La città principale del Medio Atlante è Ifrane dove ci fermeremo per scoprire alcune informazioni su questa diversa città.

A differenza di qualsiasi altra città del Marocco, Ifrane è una delle città più visitate del Paese, soprattutto in inverno, quando la neve ricopre i tetti delle sue case in stile alpino. Il luogo è noto anche per i suoi spazi verdi e gli alberi frondosi; Ci fermeremo nella famosa foresta di cedri di Azrou per osservare le scimmie barbaresche emergere dalla giungla. Successivamente lasceremo il Medio Atlante e inizieremo a guidare l’Alto Atlante dove ci fermeremo nella città di Midelt per pranzo e riposo. La città è famosa per la produzione di mele.

Nel mezzo delle terre rosse e pianeggianti della regione, ci fermeremo in un’oasi verde conosciuta come la Valle dello Ziz. Offre una splendida vista panoramica di migliaia di palme e case di fango locali dall’altra parte della strada. Se continuiamo ad avanzare attraverso le terre di Tafilalet, entreremo nel deserto del Sahara. Più precisamente in un hotel a Merzouga, potrai rilassarti ai margini delle dune dell’Erg-Chebbi e ammirare il tramonto nel deserto. Pernotteremo in albergo.

Giorno 5: Merzouga - Scopri il deserto

Risvegliato con una gustosa colazione nel deserto, la giornata di oggi sarà dedicata all’esplorazione dei segreti nascosti del deserto del Sahara attraverso un’incredibile avventura. Imbarcandoci su un veicolo 4×4, inizieremo il viaggio attraversando le dune per attraversare l’altro lato dell’Erg-Chebbi, dove finiscono le dune di sabbia e inizia l’Hamada, deserto roccioso. Nella stessa zona, famiglie nomadi si stabiliscono nelle loro tende tradizionali. Ovviamente andremo a trovarli nelle loro botteghe e faremo una pausa con loro per scoprire come riescono a sopravvivere in questi luoghi. insieme al suo bestiame.

Proseguendo lungo Hamada visiteremo il vecchio villaggio francese abbandonato di M’Fis. Si tratta di un ex territorio dell’esercito francese utilizzato per controllare il luogo e sfruttare le diverse miniere della zona. Non lontano dal paese saliremo su una montagna per contemplare un magnifico panorama. Sopra la montagna puoi vedere; le montagne lontane che indicano i confini algerini, avere una visione chiara sulla trasmissione delle dune dall’Erg-Chebbi all’Hamada, vedere la vecchia strada del Rally Dakar attraverso la valle deserta.

Giorno 6: Deserto – Gole del Dades

Per prima cosa al mattino, devi guardare l’alba nel deserto, soprattutto quando le dita dorate della luce del sole illuminano la scena. Dopo la doccia e la colazione, torniamo in hotel a Merzouga per prepararci per il viaggio di oggi. Lasciando il deserto con grandi ricordi, ci fermeremo a Rissani. È una città storica nel sud-est del Marocco, poiché è il luogo di nascita della dinastia alawita, attuale sovrano. La città è famosa anche per il suo enorme mercato tradizionale che costituisce il centro commerciale di tutte le località vicine.

Successivamente lasceremo Rissani e attraverseremo i villaggi berberi e le terre pianeggianti. per raggiungere la città di Tinghir. A pochi chilometri dalla città, visiteremo uno dei luoghi più attraenti del Paese. Le gole del Todgha sono una serie di canyon e meandri fluviali calcarei, situati nella parte orientale delle montagne dell’Alto Atlante. Le gigantesche pareti rocciose formano uno spettacolo impressionante con un ruscello che scorre lungo il fiume. Il luogo offre ottime opportunità per fare escursioni, arrampicate e semplicemente passeggiare lungo i sentieri insieme alla gente del posto.

Dopo pranzo ci dirigiamo verso la valle del Dades, destinazione odierna. Prima di raggiungere la valle visiteremo la formazione rocciosa conosciuta come “dita di scimmia”. Attraversando lo zigzag della valle, ci sistemeremo nell’incredibile valle del Dades per trascorrere la notte.

Día 7: Gargantas de Dades - Ouarzazate - Marrakech

En el septimo dia de ruta por Marruecos 8 dias, Después de desayunar en el Valle del Dades, dejamos este hermoso lugar y iniciamos el viaje de hoy hacia Marrakech. En el camino a Marrakech, visitaremos muchas grandes atracciones en esta parte del país. Kelaat M’Gouna es la primera ciudad que atravesamos; la zona es más conocida como el Valle de las Rosas debido a la rosa de Damasco que crece aquí.

 La siguiente ciudad sería Skoura, que es famosa por su palmeral y sus antiguas kasbahs. Después, llegaremos a llegar a lo que se conoce como el «Hollywood de África», la ciudad de Ouarzazate, donde visitaremos la Kasbah de Taourirt. Se trata de una impresionante fortificación que es el hogar de un montón de películas, incluyendo Gladiator. En las afueras de la ciudad, están los estudios de cine que atraen a muchos productores para filmar algunas de sus obras cinematográficas en la zona de Ouarzazate. La Kasbah de Ait Benhaddou sería la siguiente parada antes de dirigirse a Marrakech.

 La histórica Kasbah de Ait Benhaddou, en el sureste de Marruecos, con sus edificios erigidos en lo que parece un castillo fortificado castillo, se ha convertido en un decorado natural para el rodaje de muchas películas y series internacionales, de las cuales quizás la más famosa es la famosa serie «Juego de Tronos», después de que conservara su originalidad arquitectónica en las alturas que dominan los valles.

Giorno 8: Marrakech - Visita della città

La storia della città di Marrakech risale ai tempi degli Almoravidi, e il nome Marrakesh era usato in passato per tutto in Marocco sin dalla sua fondazione, poiché divenne la capitale degli Almoravidi. La città di Marrakech è caratterizzata da una grande diversità di civiltà e culturale, poiché contiene un insieme distinto di monumenti storici, sia nel centro che nei dintorni della città, e i più importanti di questi monumenti sono quelli del nostro tour.

A partire dal Palazzo Bahia, l’edificio è un capolavoro costruito da Ahmed Ben Moussa per essere il palazzo più grande del suo tempo. Il palazzo offre incredibili opportunità per vedere la vera architettura marocchina e catturare le migliori fotografie. Dar Si Said è un altro edificio interessante costruito da Si Said, il fratello minore di Ahmed Ben Moussa. Durante la colonizzazione francese, fu trasformato in un museo che espone berberi, tessuti, tappeti, ceramiche, armi antiche e strumenti musicali. Questa è la fine del percorso di 8 giorni in Marocco.

Proponi il tuo itinerario

Il team del turismo in Marocco, facciamo tutto il possibile per soddisfare i nostri clienti. Siamo ansiosi di aiutarti a personalizzare il tuo viaggio in Marocco.

Escursioni e tour da Casablanca

Viaggi in tutto il Marocco

Include

esclude

Cosa vedere nel percorso attraverso il Marocco 8 giorni Casablanca nel deserto?

Visitato la città di Fez

Fez è nota per il suo tonico, Fes El Bali. Nel cuore di questa città si trova un tesoro di patrimonio. Tra mercati vivaci e sale piene di capolavori di artigianato, ai visitatori viene promesso un festival di colori e aromi. La città vecchia, Medina, ospita anche scuole religiose del XIV secolo, con un’architettura che vale la pena soffermarsi per un po’.

Scopri le rovine romane

Volubilis nell’antichità era una delle più grandi città romane dell’Africa. Questo sito è elencato come patrimonio mondiale dell’UNESCO. Vicino a Moulay Idriss Zerhoun, le rovine di Volubilis sono le rovine romane più belle del Marocco. È anche tra i maggiori monumenti romani in Africa. Se siete di passaggio a Meknes e siete interessati all’antiquariato, vi consiglio di trascorrerci mezza giornata.

Goditi una notte nel deserto

Itinerario attraverso il Marocco 8 giorni, ti permette di vivere un’esperienza indimenticabile. Trascorrendo una notte nel deserto sotto le stelle, vivrai un altro stile di vita come fanno i nomadi. Potresti anche ascoltare la musica spirituale dei nomadi.

Scopri la zona umida del Marocco

Ifrane è una delle città più visitate del Paese, soprattutto in inverno, quando la neve ricopre i tetti delle sue case in stile alpino. Il luogo è noto anche per i suoi spazi verdi e gli alberi frondosi; Ci fermeremo nella famosa foresta di cedri di Azrou per osservare le scimmie barbaresche emergere dalla giungla. Successivamente lasceremo il Medio Atlante e inizieremo a guidare l’Alto Atlante dove ci fermeremo nella città di Midelt per pranzo e riposo. La città è famosa per la produzione di mele.

Recensioni sul percorso del Marocco 8 giorni da Casablanca al deserto

Super Consigliato!

Normalmente faccio autoguida in vacanza, ma ho provato a organizzare un tour privato per il nostro viaggio in Marocco. Abbiamo prenotato la rotta del Marocco di 8 giorni con il grande aiuto di Hamid. È molto reattiva e in grado di personalizzare un viaggio memorabile per noi. Siamo arrivati ​​in Marocco a tarda notte da Milano tramite Royal Air Maroc e abbiamo trascorso la notte in un hotel vicino all'aeroporto di Casablanca. Abbiamo iniziato il tour quando il nostro autista, Mohamed, è venuto a prenderci al nostro hotel vicino all'aeroporto il giorno successivo. È stato il nostro autista per l'intero viaggio e siamo stati felici di incontrare qualcuno che aveva viaggiato in Marocco ed era interessato ai viaggi in generale. L'auto che guidavamo era pulita e funzionava sempre bene.
Maria
Ca

Agenzia importante!

Esperienza di viaggio molto positiva con questa agenzia turistica in Marocco. Il viaggio è stato fluido e professionale. Il mio autista/guida Omar è stato molto attento alle nostre esigenze e sempre pronto a fare il possibile per noi.
Jose
A
Comments are closed.